Entra Registrati

Alberica Barattieri per KaDò - il Backstage

Vi raccontiamo il "dietro le quinte" dell'inspiration shooting di Natale di quest'anno. Per noi ha posato Alberica, che ci ha ospitato a casa sua!

La giornata perfetta, esattamente così come la volevamo! Quelle giornate d'autunno, umide, non troppo fredde e nebbiose, molto nebbiose, di quelle fitte fitte bianche bianche. Così è iniziata la giornata scelta per l'inspiration shooting natalizio. Un ottimo inizio! l'ispirazione dello shooting era legata ai preparativi del Natale, quindi non doveva essere proprio Natale, ma uno di quei giorni in cui si comincia la preparazione dei primi addobbi. Abbiamo scelto l'Azienda agricola Barattieri, l'atmosfera che si respira lì è speciale, la facciata imponente, nobile, le cantine con le barrique, il colonnato con il glicine, le porte immense di vetrate, i corridoi, e poi il parco, i roseti il frutteto e i filari di vite naturalmente. Perfetta! E poi lei, Alberica Barattieri, padrona di casa, la più giovane della famiglia. Abbiamo chiesto a lei di posare per noi e lei si è prestata volentieri. L'idea era di narrare una giornata qualunque in azienda, una giornata di riposo e relax in cui Alberica avrebbe potuto dedicarsi alla preparazione di una ghirlanda natalizia utilizzando ciò che poteva trovare e raccogliere in azienda, nei giardini e nei campi. Quindi un intreccio di rami di vite, bacche di rosa canina, mele, pigne, foglie di faccio e acero, rami di abete tuja e cipresso. 

Il pomeriggio di lavoro è cominciato nel migliore dei modi, in cucina! Dolcetti fatti in casa, una tazza di te e tante chiacchiere... e prima di uscire un bel bicchiere di vino per scaldarsi e poter lavorare all'aria aperta a lungo. Insieme a noi, Marta, la nostra fotografa, mamma Chicca ai fornelli che cucinava per una cena che si sarebbe tenuta la sera stessa, il babbo e il fratello Max, la simpaticissima e morbidissima cagnolina Minou di 12 anni. L'atmosfera calda, accogliente e famigliare ci ha subito messi a nostro agio, eravamo pronti per lavorare! Fuori non faceva freddo, anzi lavorando ci si scalda... tutti concentratissimi e basta chiacchiere. Uno scatto dopo l'altro abbiamo costruito la narrazione dello shooting, ogni tanto Marta ci ha lasciato sbirciare dallo schermo della reflex, che belle immagini! Già non vedevamo l'ora di vedere il risultato finale! Ci siamo spostati di nuovo in casa dove Chicca ci ha rifocillato con una vellutata di zucca e pane fatto in casa ai cereali. Infine gli scatti più importanti, la creazione della ghirlanda. La volevamo e-sa-ge-ra-ta... e così è stata! 

Volevamo però aggiungere un tocco di romanticismo e femminilità e gli ultimi scatti li abbiamo improvvisati in un bagno piccolo e vintage. Piccole piastrelle verdi chiaro, uno specchio tondo, spazzole e accessori antichi sui tavolini. Quindi abbiamo immaginato un momento intimo, quello in cui una donna sceglie i gioielli, cura il trucco, sistema i capelli, indossa un profumo. Quindi non potevamo non creare una coroncina di fiori raccolti in location, direttamente in giardino: ellebori, bacche di rosa canina, le ultime fragili e piccole rose rimaste sui rami, foglie di quercia colorate dall'autunno. Ecco fatto, tutto pronto. Gli ultimi scatti sono dunque intrisi di delicatezza e poesia, un inno alla bellezza della natura e alla femminilità. 
Tutto è terminato troppo presto, il lavoro ci chiamava in negozio di nuovo! Sono state 5 ore intense, anche faticose, ma che soddisfazione! Abbiamo caricato e siamo ripartiti lasciandoci alle spalle gli edifici dell'azienda immersi nella nebbia, così come li avevamo trovati la mattina, con la gioia di chi ha potuto penetrare attraverso quel muro di nebbia e svelarne i segreti di bellezza e fascino. 
 
a presto, i ragazzi di KaDò flowerdesign

VAI ALLO SHOOTING