Entra Registrati

C'è chimica e chimica!

I rimedi naturali contro i parassiti e le malattie delle tue piante e ortaggi, con "la chimica" della Natura!

La chimica non è da demonizzare, gli studi in questo campo permettono di eliminare gradualmente sostanze che nei decenni passati hanno creato danni enormi al nostro ambiente! Certo, alcune sostanze altamente tossiche e pericolose sono proprio state create dall'uomo con la chimica, ma è nella ricerca scientifica bio-chimica che si trova anche la soluzione! Il progresso ha creato mostri e catastrofi e ora vuole correggere sbagli e errori con conoscenze nuove. Ci vuole solo la consapevolezza e la volontà di farlo. In agricoltura e giardinaggio l'uso di prodotti chimici è comune e diffuso, ma nel tempo la normativa sul loro utilizzo si è evoluta ed è divenuta attenta e severa negli standard del nostro paese. Ciò non toglie che nel giardinaggio amatoriale e nell'agrocoltura biologica, si possa arrivare a non utilizzare affatto prodotti chimici artificiali tossici per l'uomo, prodotti che solitamente hanno la caratteristica di accumularsi nel terreno anzichè svanire.

Noi e voi, nel nostro piccolo, possiamo adoperarci per rendere il nostro giardino e il nostro orto, un luogo più pulito, evitando di contaminarlo con sostanze tossiche e pericolose. Ad esempio, se coltiviamo frutta e ortaggi, non possiamo utilizzare i prodotti fitosanitari comuni rischiando di contaminare il cibo e di compromettere la qualità e la salute che stiamo cercando. Quindi meglio abbandonare spray facili da usare ma di cui non conosciamo composizione chimica e effetti negativi. Decidiamo perciò di trovare soluzioni alternative naturali per combattere parassiti, funghi e malattie. I rimedi "della nonna" si sprecano, online si trovano decine e decine di preparati a base di decotti e intrugli, dai più conosciuti ai più improbabili. Noi ci siamo affidati ai nostri amici di cascina Brontola, che si possono vantare della certificazione biologica.

La Natura ci offre una chimica pulita, fatta di rimedi antichi e nuovi. Un esempio è l'olio di Neem, estratto da spremitura a freddo dell'essenza di una pianta, la Azadirachta Indica. Si tratta di una pianta appartenente alla tradizione ayurvedica, impiegata da millenni per la sua attività antibiotica, antibatterica, antinfiammatoria e antiparassitaria. In India, anche i passeri lo sanno, e non è un modo di dire! Infatti, aggiungono rametti e foglie di neem ai loro nidi, e le analisi mostrano l'assenza di molti parassiti usualmente presenti nei nidi di questi uccelli. E' perciò sufficiente mescolare alcune goccie di olio all'acqua, agitare bene e vaporizzare sulle foglie e sui fusti delle nostre piante. L'operazione è semplice, ma va ripetuta spesso per ottenere risultati migliori. L'odore dell'olio di neem è pungente, ma svanisce nel tempo e sopratutto non è assolutamente tossico per la nostra salute, anzi! 

Oppure un consiglio è quello di mescolare le essenze nel giardino o nei vasi del balcone. Mettere a dimora, uno a fianco all'altro, piante di verse tra loro, aiuta la sinergia tra di esse e permette alle piante di aiutarsi una con l'altra. Facciamo alcuni esempi. I fiori e la verdura possono essere mescolati in modo intelligente, gerani e tageti ad esempio, possono essere messi tra lattughe e pomodori. Le essenze contenute in alcune piante infatti, aiutano a rinforzare le difese delle piante limitrofe, aiutando a tenere lontani i parassiti e le malattie. Anche l'aglio ha proprietà insettifughe, perciò sarebbe opportuno coltivarlo tra le piante del gairdino. Inoltre, piante grasse tappezzanti, come semprevivi e sedum, oltre ad essere estremamente decorative, hanno la funzione pratica di proteggere lo strato di terra superficiale dall'eccessiva traspirazione nei mesi estivi caldi. Questo aiuta le piante circostanti a sopportare il caldo e permette al terreno di rimanere umido più a lungo. Inoltre anche l'aspetto estetico del giardino o del balcone ne gioverà, infatti i colori delle foglie della lattuga, creano, insieme ai fiori, effetti cromatici bellissimi e suggestivi.

L'argomento è vasto e ognuno può raccontarci i suoi segreti e rimedi naturali che applica con successo a casa sua! Volentieri potete scriverci su info@kadoflowerdesign.it oppure su facebook sulla nostra funpage. Ci interessa diffondere trucchi antichi e nuovi... perciò scriveteci se avete trovato il modo giusto per allontanare parassiti e malattie con successo dal vostro balcone o giardino. Grazie a tutti per il contributo! 

a presto! I ragazzi di KaDò flowerdesign

 

potrebbe anche interessarti