Entra Registrati

Le piante "da appartamento" non esistono!

Ecco tutta la verità sulle nostre amiche e compagne di vita dalla linfa verde!

Vi sveliamo un segreto... le piante cosiddette "da appartamento " semplicemente non esistono! Non stupitevi, se ci pensate è assurdo dire che una pianta nasca per vivere tra quattro mura con un tetto sulla testa. La realtà è che le piante nascono con esigenze diverse a seconda della loro origine geografica, ognuna di loro si è adattata a condizioni climatiche diverse per luce, umidità, temperatura. Per vivere nei nostri appartamenti si è quindi scelto di commerciare piante adatte a temperature che variano tra i 15, 18 gradi e i 22, 25 gradi. Queste piante sono perciò originarie di zone tropicali dove la temperatura non scende mai come invece nei nostri inverni continentali . Se le temperature sono ok non è così per umidità e luce. Le finestre talvolta troppo piccole e le fonti di calore che rendono secca l'aria, rendono critiche le condizioni di vita di queste piante, soprattutto nella stagione invernale. 

Qualche trucco per rendere la brutta stagione meno stressante per le nostre amiche verdi? Eccovi accontentati con le nostre inicazioni sulla coltivazione di piante riassunte in pochi comodi punti:

1- non innaffiare mai piante che hanno la terra ancora umida, attendere sempre che la terra asciughi tra un'innaffiatura e l'altra 

FALSO esiste una quantità d'acqua precisa da fornire una volta a settimana tutto l'anno

VERO la quantità d'acqua da versare dipende dalla temperatura dell'aria, dalla dimensione del vaso, dal tipo di pianta.

VERO è necessario osservare e toccare pianta e terreno ogni giorno per imparare a capire la quantità d'acqua necessaria

2- non allontanare mai le piante dalle finestre più di un metro circa, la luce disponibile si riduce moltissimo per ogni centimetro di distanza dalla fonte di luce , molto di più di quanto è percepibile dai nostri occhi

FALSO esistono piante che non hanno bisogno di luce 

VERO esistono piante con un metabolismo più lento che permette loro di resistere più a lungo in carenza di luce

3- tenere umida la superficie delle foglie aiuta a eliminare la polvere e contribuisce al benessere della pianta. Perciò vaporizzare pe foglie con acqua possibilmente demineralizzata e a temperatura ambiente, oppure bagnarle a pioggia all'interno della nostra doccia ... un bel bagnetto piace tanto anche a loro!

4- nei mesi tra marzo e ottobre spostare possibilmente le piante all'aperto in ombra . Questo permetterà alle nostre piante di accelerare la formazione di nuove foglie almeno per i mesi caldi, per poter affrontare i mesi invernali con una chioma ricca e sviluppata

5- eliminare sempre foglie gialle o secche e procedere ad una leggera potatura almeno una volta l'anno al bisogno.

FALSO se alcune foglie cadono la pianta sta morendo

VERO nella stagione autunnale, al decrescere di luce e temperatura, anche le piante in appartamento vanno incontro ad un leggero ricambio fogliare. 

6- Non dimenticare di utilizzare i concimi adatti, anche loro hanno fame! Il loro cibo, si esaurisce inevitabilmente all'interno del vaso in cui sono posizionate. Usare concimi specifici per piante verdi nelle dosi indicate sul flacone. 

FALSO ogni concime è adatto ad ogni pianta

VERO è importante non utilizzare concimi universali per piante grasse e viceversa, oppure concimi per piante verdi su piante fiorite. Ad ognuno il suo "cibo" preferito! 

Infine ricordate, le piante in casa non sono soprammobili senza vita! Non possiamo sceglierle solo per la loro bellezza e ignorare le loro esigenze. Inoltre loro non rimarranno mai ferme immobili ma cambieranno e cresceranno! Vanno amate, osservate e toccate spesso con affetto. La ragione per cui ci circodiamo di queste delicate forme di vita è che ci rimettono in contatto con la Natura, che talvolta è così lontana dalle nostre vite. La Natura ci ricorda che anche noi abbiamo bisogno di luce e calore, che dobbiamo dedicarci al nostro nutrimento con cura, che il tempo e le stagioni scorrono lente e che portano con se cambiamenti da rispettare e accogliere.  

Non ci resta che augurarvi felice convivenza con le vostre piante, vere amiche e compagne di vita!

A presto, i ragazzi di KaDò Flowerdesign