Entra Registrati

Per fortuna ci sono "le altre"

Dedicato a tutti i colleghi, florists, wedding planners, pasticceri, fotografi, che con pazienza sopportano, perché per fortuna... ci sono le altre!

C'è un genere di sposa che non vorresti mai come cliente! Quella che inizia dicendo che vuole le cose semplici, che è senza pretese... e che finisce minacciandoti di dare fuoco a tutta la baracca se il nastro delle panche non è largo 2 cm, se le rose rosa sono di un rosa un po' più rosa del rosa nella foto, se manca un bracciale di fiori per la nipote della zia del cugino di secondo grado, se su quella benedetta wedding cake non troneggia una gigantesca peonia anche se è pieno agosto! Che poi ragazze ho sempre voluto dirvelo... i fiori sono solitamente molto sporchi se non addirittura contaminati da pesticidi! Perché piazzarli proprio su questa benedetta glassa di zucchero che poi va nei piattini dei vostri ospiti?!?!?

Di spose così ce ne sono tante, non importa l'età, non importa la nazionalità, non importa il budget... sono quelle che "mai avresti detto", quindi per questo tanto pericolose, non le riconosci mai in tempo! A volte si cercano delle scusanti, "sarà lo stress", ci diciamo, ma poi quando è troppo è troppo! Potresti anche strisciare ai loro piedi chiedendo pietà per le tue mancanze e omissioni, sperando in un moto di compassione e sperando in una grazia, ma lei sarà implacabile! Non potrà mai e poi mai perdonare un'imperfezione al progetto del suo wedding day! Perché è così che lo ha sognato da mesi, anni forse!

Ma di sicuro, queste ragazze, ha perso di vista alcune cose che ci teniamo ricordare loro:

1. Agli invitati mediamente non importa nulla dei suoi dettagli creativi, a loro frega di riempirsi la pancia possibilmente velocemente e senza soffrire troppo il caldo

2. Al fidanzato non importa nulla del colore e della forma del suo bouquet, a lui frega che tutta la faccenda costi il meno possibile e che il mutuo per ripagare la wedding planner non superi i trent'anni.

3. I bei ricordi immortalati nell'album di nozze verranno raramente sfogliati, forse da mamma e suocera e magari parecchi decenni dopo da qualche amica annoiata.

4. Il destino della loro vita coniugale non dipenderà dal tema assegnato ai nomi dei tavoli nell'allestimento del tableau marriage. 

Ma per fortuna ci sono le altre! Quelle carine, dolci, simpatiche. Quelle che sorridono sempre, quelle che vengono in negozio con il fidanzato e il fidanzato le guarda ancora con gli stessi occhi di quando le ha chiesto di sposarlo. Quelle che amano qualunque cosa, basta che sia bella... perché l'importante è godersi il momento, divertirsi, commuoversi, baciarsi, ballare, cantare, abbracciare gli amici, prendere a braccetto il babbo in chiesa, avere il nonno in prima fila... sposarsi! Sì loro non se lo sono dimenticate che quello è il giorno in cui si sposano il loro amore e non il giorno in cui finiranno sulla copertina di Vogue sposa. Per fortuna ci sono le altre, quelle che ti perdonano anche se qualcosina è fuori posto, perché sanno che comunque tu ci hai messo il cuore, che la notte prima quasi non hai dormito per terminare tutto il lavoro, che l'unica cosa che vuoi è poterle accontentare. Per fortuna ci sono le altre, quelle che quando ti rivedono dopo il matrimonio quasi ti saltano al collo per abbracciati, quelle che ti vengono a trovare per presentarti il primo nato della neofamiglia, quelle che anche se sei solo il loro fiorista ti reputano uno di famiglia.

Per fortuna ci sono loro, che ancora conoscono il valore autentico delle cose e che sanno godersi la vita. Sì perché loro, che sono felici nonostante gli imprevisti, sono quelle che lo saranno sempre, che saranno felici anche se il maritino non è perfetto come se lo sono immaginate, che saranno felici anche con le smagliature postparto, che saranno felici punto è basta senza se e senza ma! 

I ragazzi di Kado flowerdesign

pagine correlate